Cerca nel sito:

Test animazione di un personaggio 3d per un gioco in isometria 2d

Di Gianluca Panebianco, Data di pubblicazione: 18 Marzo 2008, Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2008

La scorsa settimana ho realizzato una semplice animazione in 3d per testare il movimento di un personaggio da inserire in un gioco in Adobe Flash in isometria. Il mio obiettivo è sostituire i personaggi statici in Metalwarriors introducendo delle animazioni.

In effetti non sono ancora sicuro se procedere in questa direzione per diversi motivi... ricordo prima di tutto che il gioco è in isometria, quindi con un effetto 3d ma finto; tutta la grafica è bitmap 2d.

In ogni caso, qui di seguito vi riporto qualche considerazione sull'animazione realizzata.

Ho creato l'animazione tramite Lightwave 3D, a partire da un personaggio base, creato come descritto nel mio tutorial 3d: Modellare il vostro primo robot Anime in 3d, poi ho animato un semplice ciclo di camminata, l'ho renderizzato e l'ho salvato come fotogrammi singoli in una sequenza di file BMP con numerazione progressiva. Per un risultato migliore, ho scelto una sequenza di 17 fotogrammi (vedi anteprima).

Creare personaggi in 3d da inserire in giochi in 2d ha un grande vantaggio: una volta stabiliti i cibli di animazione per il primo personaggio, posso sostituirlo nella scena con altri personaggi e renderizzare i frame di animazione molto velocemente. Inoltre, posso creare fotogrammi di animazione separati e, salvandoli con una profondità colore a 32 bit, posso avere ogni singolo frame con sfondo trasparente. Questo può essere un vantaggio per effettuare dei test, per verificare la dimensione ottimale dei frames, e quindi per bilanciare il numero di frames, la loro dimensione ed il peso, per ottenere delle animazioni con il giusto bilanciamento tra fluidità e spazio occupato in Kbytes.

Dopo questo processo, posso importare la sequenza di frames bitmap direttamente in Adobe Flash: Flash riconosce automaticamente la sequenza ed importa ogni BMP in un frame separato della timeline. Facendo questa operazione in un movieclip dedicato al mio personaggio, e nominando ogni primo fotogramma di ogni sequenza temporale in Flash, posso riprodurre i miei cicli di animazione tramite codice actionscript.

Tags: 3d, animazione, flash, flashlite, giochi, lightwave 3d, lightwave3d, panebianco3d, programmazione, sviluppo, gioco, tutorials.





Inserisci il tuo commento