Cerca nel sito:

Architettura 3d: Partenone dell'Acropoli di Atene in 3d

Di Gianluca Panebianco, Data di pubblicazione: 23 Febbraio 2002, Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2002

Il progetto del Partenone in 3d fu Iniziato nel 1995: il primo modello in 3d è stato realizzato con Autodesk 3D Studio, su sistema MS-DOS.

Il progetto è stato ripreso a fine 2001, importando tutti i modelli architettonici 3d in Lightwave 3d; nel 2002 sono stati aggiunti, sempre con Lightwave 3d alcune statue del frontone.
In questo periodo ho sviluppato l'idea di estendere il progetto all'intera Acropoli di Atene, realizzando così ogni altro edificio architettonico e la collina.

Il modello 3d del Partenone è ancora incompleto: mancano alcuni particolari, soprattutto riguardanti i fregi e, ovviamente, le restanti statue dei frontoni nord e sud.

Riferimenti per la realizzazione del modello architettonico in 3d:
Oltre a diverse ricerche sul web e visite presso la Biblioteca dell'Università di Chieti e Pescara - Dipartimento di Archeologia, ho utilizzato come riferimenti le foto ed i disegni contenute nel libro:
"L'Acropoli e il suo Museo" di Giorgio Dontas (ed. CLIO, 1979).

Completato il Partenone in 3d, il passo successivo sarà quello di collocarlo sul suo "piedistallo" originario: la collina dell'Acropoli.

A questo passaggio seguiranno quelli relativi alla realizzazione delle architetture più famose: il tempio dell'Atena Nike ed i Propilei (l'ingresso dell'Acropoli), per completare il progetto in 3d con la realizzazione delle architetture restanti.

Una ulteriore fase di progettazione riguarda la colorazione delle architetture così come gli archeologi e studiosi hanno ipotizzato che fossero duemila anni fa.

Terminata questa fase, prevedo la realizzazione di numerosi renderings e animazioni in 3d flythrough, utilizzando sistemi di illuminazione in global illumination, mediante il sistema di calcolo radiosity di Lightwave 3d.

I Renderings in 3d sono stati realizzati tra il 2001 ed il 2002 tramite Lightwave 3d 6.0 e radiosity attivato

Date di realizzazione:
modellazione 3d: 1995
renderings 3d: 2002





Inserisci il tuo commento