Cerca nel sito:

Blog

Di Gianluca Panebianco, Data di pubblicazione: 8 Novembre 2011, Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2011

La stampa 3d si è fatta largo negli ultimi anni sia a livello industriale per la prototipazione, ma soprattutto in ambito consumer: oggi praticamente chiunque ha la possibilità di stampare autonomamente le proprie creazioni (al riguardo ho anche realizzato un articolo sulle più interessanti stampanti 3d consumer del 2019). Tra le possibilità per convertire i vostri file 3d dal digitale al reale ci sono numerosi service di stampa 3d online che per una manciata di euro vi metteranno a disposizione un’ampia varietà di soluzioni: materiali, dimensioni, e qualità.

Tra i servizi oggi disponibili, oggi voglio parlavi di Shapeways, uno dei primi service di stampa 3d online, e probabilmente per opzioni disponibili ad oggi uno dei migliori, che ho utilizzato per alcune realizzazioni (ad esempio la tazza da cappuccino in ceramica a forma di testa di Jeeg Robot): in questo articolo voglio mostrarvi un po’ più in dettaglio un vecchio progetto: la stampa 3d del mio Jeeg in 3d.

Questo è quello che ne è venuto fuori...

Continua a leggere "La mia esperienza con la stampa 3d con Shapeways"...

Immesse sul mercato qualche anno fa quasi come un gadget tecnologico a solo appannaggio di smanettoni appassionati di grafica e di fai-da-te, oggi le stampanti 3d in ambito consumer stanno diffondendosi sempre di più, ed iniziano ad entrare anche nel mercato professionale low-cost sia per la prototipazione rapida sia soprattutto in quello consumer.

Una delle ragioni di questo successo è, indubbiamente, la possibilità di procurarsi una stampante 3d che dia buoni risultati, ad un costo molto ragionevole. Oggi infatti è possibile trovare sul mercato stampanti 3d di buona qualità a prezzi anche inferiori ai 200 euro.

In questo articolo vogliamo quindi fornire una breve ed incompleta lista di stampanti 3d entry level ma non solo, con le quali è possibile non solo approcciarsi per la prima volta all'affascinante mondo della stampa 3d, ma anche ottenere dei risultati di ottima qualità, che vi daranno molte soddisfazioni.

Troverete i seguenti paragrafi

  • Pro e contro di una stampante 3d
  • Dove acquistare una stampante 3d
  • Stampanti 3d, la base: Creality Ender 3 e Creality Ender 3 Pro
  • Stampanti 3d, le versioni avanzate: Creality CR-10 e Creality CR-10S
  • Stampanti 3d, nuovo nome ma più economico: Alfawise U20 e U30
  • La mia scelta e conclusioni
Continua a leggere "Guida alle stampanti 3d entry level (2019)"...

Giant Robot in 3d

Il modello di Giant Robot in 3D è stato iniziato nel 2002 e, dopo una lunga pausa, ripreso e completato nell'aprile/maggio 2005.
Il modello 3d è stato realizzato quasi completamente in sub patches.





Guarda altre gallerie e renderings sugli Anime robots in 3d



Continua a leggere "Giant Robot in 3d"...

Dopo quella che ho pubblicato nel 2016, anche quest'anno vi propongo la mia personalissima lista di eventi, corsi e congressi da poter seguire nel corso di questo 2017.

Qui troverete tuttavia solo eventi che riguardano l'Italia, dal momento che per il nostro paese non esistono liste di questo tipo. Gli eventi riguardano principalmente argomenti relativi al web marketing (SEO, Web Marketing, Email Marketing e Social web marketing), anche alla programmazione - jquery, php - o alla grafica in generale (Unity, UX-Design, 3d, stampa 3d) fino all'animazione ai videogames ed agli eventi che svolgono il ruolo di incubatori per startups, che si terranno in Italia nel corso del 2017.

Continua a leggere "Eventi, corsi e workshops su web marketing, sviluppo web, ux design, 3d e animazione in Italia nel 2017"...

In questa pagina potete visionare uno dei progetti in cui sono stato coinvolto come 3d artist per la realizzazione di un Anime Super Robot in una produzione con licenza ufficiale.

Il cliente - High Dream Corporation, società giapponese che realizza giocattoli, modellini e merchandising dietro licenza fin dal 1997 - mi ha voluto come 3d artist e parte del suo team di professionisti coinvolti nella realizzazione di questo progetto.


Questa foto mostra il prodotto finale del Super Robot Anime giapponese:
l'altezza totale della statua è di 50cm

Attualmente la statua è disponibile per l'acquisto come "fine art cold cast statue", in edizione limitata (solo stati prodotti solo 200 pezzi), e con una serie di caratteristiche che la rendono un prodotto per collezionisti, come:

  • Altezza totale 50cm,
  • Peso complessivo 7kg,
  • La statua è fornita di una serie di led per avere degli effetti di luce su alcune parti;
  • Ogni statua viene venduta con un Serial number che ne indica l'unicità.
Continua a leggere "Realizzazione come 3d artist di una statua alta 50cm di un famoso Super Robot Giapponese, per collezionisti in edizione limitata"...

27 ottobre 2016, ore 15:30 - Viewconference 2016, Torino. Akili è una società statunitense che ha l’obiettivo di studiare l’effetto terapeutico dei videogiochi in persone affette da malattie cognitive, come l’autismo, l’alzheimer, ecc.

Hanno sviluppato negli ultimi anni alcuni “videogames terapeutici”, appunto per cercare di curare questo genere di malattie, ma non solo. Ci spiegano che il loro approccio si basa sul fondamento per il quale, oggi, facciamo molto per il nostro benessere fisico: wellness, attività fisica, sport, ma in generale non facciamo nulla per sviluppare il nostro cervello che, se durante l’arco della giornata fa sempre le stesse cose, si rilassa. Spesso per incrementare le nostre prestazioni cerebrali utilizziamo dei farmaci, delle molecole che aumentano l’efficienza o la capacità mentale, ma questo tante volte non basta, o può in alcuni casi essere dannoso e controproducente.

Continua a leggere "Neuroscienze e videogiochi, a New Class Medicine (by Akili)"...

26 ottobre 2016, ore 18.30 - Viewconference, Torino. Questo talk è stato tenuto da Ryan Tudhope, VFX Supervisor per il film Deadpool e cofondatore dello Studio Atomic Fiction.

Tutti gli shots sono stati renderizzati con Conductor (www.renderconductor.com), un servizio di cloud-based rendering del quale si sono avvalsi soprattutto negli ultimi 2 mesi, in cui hanno realizzato il 70% dei renderings totali, addirittura il 20% in una sola settimana, usando in media 32.000 cores.

Continua a leggere "Decostruire la scena d’apertura di Deadpool"...

28 ottobre 2016, ore 17:30 - Viewconference 2016, Torino. Più che presentare l’ultimo film di animazione su cui ha lavorato, Conrad Vernon (Co-regista in Sausage Party) ci racconta della sua carriera, a partire da quando era un ragazzino: la scintilla che ha fatto scattare in lui la voglia di avvicinarsi a questo mondo è stato all’età di 13 anni grazie al film di animazione “Heavy Metal”, o per meglio dire il suo trailer, dal momento che per anni la madre gli proibì di vederlo a causa delle molte scene di nudo o allusive.

Continua a leggere "Directing a Career, by Conrad Vernon (Sausage Party)"...

27 ottobre 2016, ore 16:30 - Viewconference 2016, Torino. Barry Meade, co-founder di Fireproof Games ci racconta il processo che ha portato alla creazione dell’azienda e della creazione del videogioco The Room, gioco dell’anno per iPad nel 2012. Barry ha un’esperienza di animatore nel settore dei videogiochi, sviluppatasi sopratutto all’interno del team di Criterion Games, lavorando soprattutto in videogiochi di guida come Burnout 3, Burnout 4, Burnout Pradise ed anche a Black. Con i suoi colleghi, si è creata una amicizia e una unità di intenti tale da decidere di lasciare il lavoro per intraprendere la strada solitaria fondando una nuova software house indipendente.

Continua a leggere "Realizzare “The Room” ed il perduto business dell’arte (Barry Meade, co-founder di Fireproof Games)"...

28 ottobre 2016, ore 9:00 - Viewconference 2016, Torino. In questo talk Karen Dufilho-Rosen - executive producer del team Google Spotlight Stories - ci presenta il video VR da loro realizzato e dal titolo Pearl, che può essere visualizzato con un qualunque visore per la realtà virtuale, come ad esempio Cardboard di Google (che potete trovare, tra le altre parti, nel Play Store o su Amazon).

Continua a leggere "Pearl by Google: progettare storie nei nuovi media (by Karen Dufilho-Rosen)"...

< PRECEDENTE SUCCESSIVO >