UI-UX designer, Front-End wed developer,
Web Marketing certificato, designer 3D
©1996-2020 Gianluca Panebianco

Design dell'interfaccia grafica: software di misurazione laser per la produzione di pneumatici (2011)

Di Gianluca Panebianco, Pubblicato: 1 Gen 2011

Home > Portfolio > Design dell'interfaccia grafica: software di misurazione laser per la produzione di pneumatici (2011)

Design dell'interfaccia grafica: software di misurazione laser per la produzione di pneumatici (2011)

Il progetto prevede la realizzazione di un Sistema di misurazione tramite visione artificiale (laser + videocamera + software) per il l'ottimizzazione e supervisione applicata alla produzione di pneumatici con l'obiettivo di migliorare la qualità produttiva.

Il sistema è basato su un laser a fascio lineare per l'illuminazione della zona da controllare, e da due telecamere per l'acquisizione delle immagini campione.

Realizzato nel 2011.

Il software progettato da Taiprora si occupa dell'elaborazione delle immagini acquisite e - tramite un algoritmo appositamente realizzato - effettua un controllo dimensionale delle caratteristiche dello pneumatico prodotto, restituendo a schermo i risultati ottenuti.
In caso di valori fuori tolleranza, vengono mostrati sull'interfaccia degli alert specifici, ed il Sistema è in grado di arrestare automaticamente la linea di produzione per consentire al personale di effettuare i controlli e le verifiche del caso sui materiali di origine e sui semilavorati. Questo per evitare che la produzioni continui a realizzare pneumatici da scartare.

Ruolo nel progetto

All'interno del team di sviluppo della Taiprora, che ha realizzato questo progetto, mi sono occupato del design dell'intefaccia grafica per sistemi PC desktop, fornendo al team di sviluppo gli elementi grafici da implementare all'interno del software (realizzato in linguaggio C++).

Cliente

Si tratta dello stabilimento di produzione italiano di una multinazionale automitive, produttrice di pneumatici; vende i propri pneumatici e altri prodotti in oltre 150 paesi, e dà impiego a 105.000 persone (dati del 2011).

Inserisci il tuo commento